PREMIO NAZIONALE DI POESIA

Il Premio Nazionale di Poesia “Alfonso Gatto” è stato creato e voluto da Saverio e Imma Gatto in onore del figlio Alfonso, studente universitario presso l’Istituto Orientale di Napoli, la cui vita terrena è durata solo 24 anni ma che, insieme a quella degli altri angeli, dura ancora nei cieli della conoscenza e dell’amore.

Questo premio vuole essere un omaggio alla sua figura, alla sua personalità e alla sua bellezza morale. Bellezza morale che si rifletteva nel suo aspetto giovane e ridente, attraverso le parole e gli atteggiamenti allegri ma, assai spesso, teneri verso un mondo che, egli sentiva, aveva bisogno del suo amore, i vecchi, i bambini, gli animali.

Alfonso era una persona speciale, generosa, disponibile, solare che amava la vita con gioia, allegria, coraggio e passione. Amava la musica, la poesia e viaggiare…
Ma Alfonso non era solo questo: osservatore del mondo e della natura, sensibile come pochi, non tollerava le ingiustizie e le cattiverie, non alzava barriere con il prossimo.
Ha dimostrato con il suo esempio che, chi ha bisogno di cose concrete, non può aspettare: dove basta un gesto, le parole sono sprecate.

Seppur giovanissimo, non si è lasciato attrarre dai falsi miti che si sono confusi con i valori umani.
Alfonso ha compreso che l’amore è la forza motrice del mondo. Questa è la sua preziosa eredità!

È sulla scia di questo amore che ogni anno si svolge questa celebrazione che i suoi genitori dedicano a lui e a tutti quegli angeli belli che popolano le vie del cielo e che, nello stesso tempo, non ci abbandonano…mai!

 

SEZIONE PREMIO NAZIONALE POESIA

Accedi alle sezioni relative al Premio Nazionale di Poesia "Alfonso Gatto"

EDIZIONI E VINCITORI

Tutti i vincitori delle edizioni della manifestazione
[Continua...]

GALLERIE FOTOGRAFICHE

Le gallerie fotografiche delle edizioni della manifestazione
[Continua...]

TOP